Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
11 febbraio 2009 3 11 /02 /febbraio /2009 15:27

Qualche occasione

La scusa è qualche occasione mancata,
la storia quella di sempre,
che non lascia orme, forse appena
un battesimo d'erbe settembrine
di coleotteri e api di contrada
lungo le dorsali ripide, fra i casolari e sterpi.
Ogni giorno è acerbo ma afono,
un verso non redime l'altro verso,
la sillaba scolora, il volto ha qualche ruga,

si fa immune al riso, il fiato è corto.

Non c'è incrocio di strade, né fuoco

che alligni nei vicoli al buio.

Un tempo come forse mai, che fruscia

nei dintorni.

Giochi e giorni tutti andati inseguono

profumi...e quella luce intatta,

qualche occasione mancata.

 

 

 

 

  Migrare

E le stagioni sembrano più brevi,
legano stretti ai passi, fuggono e non sai
a quale piede appartengano,
quale il prato che li veste di luce,
di canti di mondine di spighe.
E agita la sera un vento lieve,
coglie solo a tratti nomi e cose,
le sembianze si sperdono
o hanno la malinconia che le muta,
i suoni quasi desueti del distacco.
Ogni cosa pare migrare, eppure, restano
immutabili le nostre speranze,
come pietre nello stagno
che non hanno vita e divaricano
distanze fra te e il mondo.

Condividi post
Repost0

commenti