Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
22 settembre 2009 2 22 /09 /settembre /2009 08:22

di Ninnj Di Stefano Busà


Ingredienti per 4 persone: 400 gr.pappardelle fresche all'uovo , 100 gr. pancetta affumicata, 100 gr.ricotta, 80 gr. pecorino grattugiato, 2 cucchiai di panna fresca, 2 cucchiai di latte, 1 bustina di zafferano, un rametto di prezzemolo, olio extra vergine d'oliva, sale e pepe q.b

Mentre mettete sul fuoco la pentola d'acqua per lessare le pappardelle, fate rosolare in una padella antiaderente con 2 cucchiai d'olio la pancetta tagliata a dadini piccoli, quando è ben rosolata, aggiungete il latte, la panna, un po' di sale e pepe q. b, fate andare per qualche minuto, poi aggiungete la ricotta e metà dose del pecorino grattugiato, unite lo zafferano sciolto in un goccio d'acqua calda e mescolate le pappardelle che avete scolate al dente alla salsa. Fate saltare tutto in padella, spalmate sopra l'altra metà di pecorino rimasto e servite in tavola il piatto fumante, con un po' di prezzemolo tritato finissimo, oppure lo mettete come guarnizione su ogni piatto. Vini da abbinamento un Rosato del Friuli o un Pinot grigio del Garda serviti freschi. 





RISOTTO VERDE E PISTACCHI

Ingredienti per 4 persone: 350 gr. riso per risotti, 100 gr. di spinaci lessati o erbette, 200 gr. pistacchi sbucciati, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai di burro, brodo 1 litro, mezzo bicchiere vino bianco secco, una manciata di basilico, olio extra vergine di oliva, sale q.b, parmigiano grattugiato a piacere.


In una pentola a pressione di media capacità, fate appassire la cipolla tagliata finissima con il burro e due cucchiai di olio, unite gli spinaci o le erbette, lasciandole insaporire, unite il riso, giratelo qualche minuto e irroratelo col vino bianco facendolo evaporare, aggiungete il brodo caldo se lo avete pronto, altrimenti fatelo con un dado. Chiudete la pentola a pressione e calcolate 7 o 8 minuti da quel momento. Intanto che aspettate il fischio, pestate i pistacchi con 2 cucchiai di olio, lo spicchio d'aglio sbucciato e pestate questi ingredienti fino ad ottenere una salsina, aggiungete per ultimo il basilico. Legate tutto al risotto, aggiungendo se vi aggrada qualche nocetta di burro, mescolatelo delicatamente, servite caldissimo con un'abbondante manciata di parmigiano grattugiato. Vino da abbinare Taburno bianco a temperatura fresca.

Condividi post
Repost0

commenti