Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 15:10

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 2 selle di coniglio di circa 1,5 kg, 80 gr. di burro, 4 mele asprigne, 80 gr. di pancetta tesa a fette spesse, 4 grosse cipolle, 2 bicchieri di vino rosso di buona gradazione (come il Barolo), un misto di erbe aromatiche (salvia, rosmarino, bacche di ginepro e timo), 1 bicchierino di Brandy, 1 limone, sale, pepe nero q.b

 

Lavate e tagliate a pezzi le selle del coniglio, appiattitele col batticarne. Lasciate la carne in una marinatura di vino rosso ed erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo e bacche di ginepro pestate) per tutta la notte. Il giorno dopo sgocciolate i pezzi, fateli rosolare nel burro da tutte le parti, sfumateli con un bicchierino di Brandy e fate cuocere per circa 50 minuti (aggiungendo un pò d'acqua (se necessario). Sbucciate e affettate le mele, fatele dorare con una nocina di burro in un'altra padella antiaderente insieme alla pancetta, alle cipolle affettate ad anelli. Aggiungete  un cucchiaino di miele e un cucchiaio di limone. Quando il composto è ammorbidito, unitelo al coniglio, salate e pepate a vostro gradimento. Servite caldo con un Pinot nero dell'Alto Adige.

Condividi post
Repost0
21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 14:51

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 500 gr. di lenticchie, 250 gr. di pancetta affumicata, 1 piccola carota, 1 costina di sedano, 2 cipolle, 3 ciuffetti di prezzemolo, 4 foglie di basilico fresco, olio extravergine di oliva, sale e peperoncino.

 

 

La sera precedente mettete a bagno in una terrina le lenticchie lasciandovele sommerse d'acqua per l'intera notte. Il giorno dopo, fate rosolare in un tegame con 4 cucchiai d'olio la cipolla, il sedano e la carota tagliati finemente insieme alla pancetta tritata. Aggiungete il basilico spezzettato grossolanamente. Versate nel tegame le lenticchie sgocciolate e aggiungete il sale e il pepe q.b. e circa un litro di brodo vegetale (anche dado). Fate cuocere lentamente per un'ora. A cottura ultimata, cospargete il trito di prezzemolo e trasferite  la zuppa di lenticchie in una zuppiera, cospargendo abbondantemente di pecorino (o se preferite di parmigiano). Servite caldissimo

Condividi post
Repost0
21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 14:30

di Ninnj Di Stefano Busà                              (dosi x 4 persone)

 

INGREDIENTI: 12 cubetti di ghiaccio, 2 bicchieri di latte, 4 fette di pesca sciroppate, 1 cucchiaino di miele, 1 bomboletta di panna montata.

 

Mettete nel bicchiere del mixer: i cubetti di ghiaccio, il miele, qualche fetta di pesca, (lasciate da parte gli altri pezzi di pesche) Tritate tutto e versate il composto in coppe larghe da dessert. Sgocciolate le pesche rimaste e tagliuzzatele a piccolissimi cubettini. Vollocatele insieme alla panna montata sulla superficie di ogni coppa. Decorate con foglie di menta e servite.

Condividi post
Repost0
21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 10:52

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 400 gr. di pappardelle all'uovo fresche, 1 melanzana, 200 gr. di basilico a larga foglia, 4 spicchi d'aglio, 20 gr. di pinoli, alcune foglioline di aneto, alcuni fili di erba cipollina, olio extravergine di oliva, 80 gr. di pecorino grattugiato, sale e pepe q.b

 

Mettete a bollore l'acqua salata per lessare le pappardelle. Sbucciate la melanzana , affettatela e tenetela in acqua a perdere l'amaro per un'ora. Lessatela per 10 minuti in acqua salata, strizzatela e tagliatela a piccoli cubi che farete rosolare in una padella antiaderente con 2 cucchiai d'olio. Lasciate raffreddare e ponetela nel mixer insieme all'erba cipollina, all'aneto, al basilico, all'aglio tritato, ai pinoli, metà del pecorino e 4 cucchiai d'olio.

Frullate tutto, versate sulle pappardelle e cospargete con il rimanente pecorino.

Servite caldo.

Condividi post
Repost0
21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 10:29

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 150 gr. di salmone affumicato in un sol pezzo, 4 uova, 100 gr. di Emmenthal, 100 gr. di caciotta affumicata, mezzo mazzetto di erba cipollina, 60 gr. di prosciutto cotto in una sola fetta. Per il condimento: 1 cucchiaio di curry, una presa di zucchero, 1 cucchiaino di succo di limone, mezzo vasetto di yogurt naturale, 2 cucchiai di latte, sale e pepe.

 

Rassodate le uova (8 minuti dal primo bollore).Tagliate a piccoli cubetti o a julienne il prosciutto, il salmone affumicato, i formaggi. Ponete tutti gli ingredienti in una ciotola elgante di vetro. Fate l'emulsione per il condimento: in una ciotolina sbattete il curry, un pizzico di zucchero, il limone, lo yogurth, un filo d'olio. Lavorate bene questi elementi con un cucchiaio di legno e amalgamateli al composto. Sgusciate le uova, affettatele a spicchi e sistemateli sulla superficie dell'insalata in bella mostra. Cospargete il tutto di erba cipollina tagliata finemente e servite.

Condividi post
Repost0
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 18:04

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 2 mele renette, 150 gr. di salame, 100 gr. di tilsiter danese, 1 cetriolo, 2 patate lesse, olio extravergine di oliva, peperoncino secco in semi, 200 gr. di gamberetti sgusciati (surgelati). 1 rametto di foglioline d'aneto, 2 uova sode, 4 cucchiai di olive nere grosse (tipo greco), 1 cucchiaio di senape dolce, 1 cucchiaio di aceto balsamico, 2 cucchiai di succo di limone, sale.

 

Lessate le uova (8 minuti dal primo bollore). Lessate le patate per 20 minuti, sbucciatele e tagliatele a tocchetti.Affettate il salame a pezzettoni, sbucciate il cetriolo e affettatelo a dischi sottili. Sbucciate le mele e tafliatele a spicchi. Lessate i gamberetti in acqua appena salata per 2 minuti, poi scolateli e asciugateli. In una terrina riunite tutti gli ingredienti, mescolate con un cucchiaio di senape diluita con un goccio di aceto balsamico e succo di limone (emulsionati insieme). Cospargete con erba cipollina e aneto tagliuzzati finemente. Aggiungete le olive nere, il formaggio tagliato a cubetti, mescolate molto bene. Servite in coppe larghe da dessert.

Condividi post
Repost0
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 16:14

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 500 gr. di tagliatelle (o pappardelle) all'uovo, 100 gr. di pancetta affumicata, 400 gr. di polpa di agnello , 1 cipolla, 3 uova, 1 spicchio d'aglio, 60 gr. di pecorino grattugiato, 2 mozzarelle, 3 ciuffi di prezzemolo, 200 gr, di salsa di pomodoro 1 peperoncino piccante, 1 bicchierino di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale q.b

 

Tagliate grossolanamente la carne d'agnello (senza tritarla). In un tegame con mezzo bicchiere d'olio fate rosolare la cipolla e l'aglio tritati finemente, aggiungete il peperoncino tagliuzzato finissimo, la pancetta tagliuzzata grossolanamente, la carne e fatela insaporire al soffritto, facendola rosolare bene. Versate la salsa di pomodoro, aggiustate di sale e fate cuocere per 50 minuti a fuoco moderato, versando (se necessario) acqua o un bicchierino di vino bianco secco. Lessate la pasta al dente in abbondante acqua salata. Sbattete uova e formaggio e aggiungetevi  il prezzemolo tritato finemente. Scolate al dente la pasta, incorporatevi il composto d'uova. Mescolate velocemente e aggiungete il ragù d'agnello. la mozzarella tagliata a dadini e ponete a gratinare in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Vino un Gattinara rosso.

Condividi post
Repost0
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 14:14

SE VOLETE ELIMINARE FACILMENTE LA BUCCIA DALLE PATATE LESSE: PASSATELE SUBITO DOPO LA COTTURA SOTTO IL GETTO DELL'ACQUA FREDDA. E' UN OTTIMO SISTEMA PERCHE' LA BUCCIA (BOLLENTE ) SI RITIRI UN PO' E SI STACCHI, FACILITANDONE IL DISTACCO .DALLA SUPERFICIE DELLA PATATA:

Condividi post
Repost0
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 13:44

di Ninnj Di Stefano Busà

 

FORNITEVI DI MOLTI AROMI: timo, prezzemolo, basilico, salvia, menta e rosmarino.

 

INGREDIENTI: 700 gr. di polpa magra di manzo tritata, 50 gr. di burro, 1 uovo, 2 cucchiai di farina, 1 presa di noce moscata, 2 chiodi di garofano, mezzo cucchiaino di miele, alcuni fili di erba cipollina, 2 cucchiai di aceto balsamico, 4 cucchiai di Brandy (o altro liquore), sale e pepe q.b

 

Tritate molto finemente tutti gli aromi, mescolateli in una terrina alla carne trita, all'uovo, alla farina, alla noce moscata, ai chiodi di garofano, al miele, all'erba cipollina tritatissima, aggiustate di sale e pepe. Ammorbidite il composto con 4 cucchiai di Brandy. Fate con le mani 4 hamurger grosse un po' appiattite, infarinatele leggermente e rosolatele nel burro da entrambi i lati. Quando appaiono ben cotti, irrorateli con 2 cucchai di aceto balsamicoe fate evaporare. Disponeteli su un piatto bagnandoli col loro fondo di cottura   

Condividi post
Repost0
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 11:55

di Ninnj Di Stefano Busà

 

NON VI SPAVENTI IL NOME. E' UN PESCE SQUISITO E DELICATO, VI FARA' FARE OTTIMA FIGURA CON POCA SPESA

 

INGREDIENTI: 800 gr.di halibut, 2 cucchiai dipasta d'acciughe, 50 gr. di burro, 4 foglie di mente, alcune foglie di basilico,m 2 ciuffetti di timo, 2 cucchiai di capperi, 4 pomodori sodi e maturi, 3 cucchia di Cognac, sale e pep q.b

 

Lavate, pulite il pesce e asciugatelo. Amalgamate e fate sciogliere il burro con la pasta d'acciughe, aggiungendo il basilico, la menta e il prezzemolo tritati finemente. Disponete il pesce in una tegli unta di burro, versatevi sopra il sughetto preparato, i capperi, i pomodori pelati e senza semi. Irrorate con 4 cucchiai di Cognac e ponete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. Servite con un Pinot bianco.

Condividi post
Repost0