Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
22 maggio 2013 3 22 /05 /maggio /2013 10:26

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: 1 pollo di circa 1,300 gr, 1 noce di burro, 1 cucchiaio di crema di latte, 1 tazzina da caffè di latte, farina, sale e pepe, un goccio di Grand Marnier.

 

Pulite il pollo, tagliatelo a pezzi, conditelo con sale e pepe, infarinateli, fate rosolare i pezzi in padella col burro. Quando esternamente risultano dorati e croccanti, unite il latte, mescolate, aggiungete anche la crema di latte. Portate a termine la cottura aggiungendo un goccio di Grand Marnier  e lasciandolo evaporare. E' pronto quando si formerà una salsa densa e gradevole.

 

 

Condividi post
Repost0
19 maggio 2013 7 19 /05 /maggio /2013 16:02

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI x 4 persone: 4 fettine di fesa di vitellone, 1 bustina di zafferano, 1 cucchiaio di brandy, 1 cucchiaio di panna fresca, 1 mestolino di brodo vegetale, farina, olio extravergine di oliva, sale e pepe verde in grani, (a piacere prezzemolo o foglioline di rucola per guarnire).

 

Infarinate con cura le fettine di carne, rosolatele nell'olio caldo e giratele da ambo i lati. Toglietele dal fuoco, sistemandole su un piatto e tenetele al caldo. Unite al fondo di cottura, la panna, il brandy, la tazzina di brodo caldo nel quale farete sciogliere lo zafferano, aggiustate di sale. Quando la salsa diventa omogenea e consistente, trasferite le fettine su un vassoio, versatevi la salsa preparata e cospargete con i grani di pepe verde, decorando con prezzemolo tritato o foglioline di rucola.

Condividi post
Repost0
16 gennaio 2013 3 16 /01 /gennaio /2013 15:28

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI x 4 persone

4 cosce di pollo, 140 gr. di prosciutto cotto a fette, 150 gr. di provolone Aurucchio tagliato sottile, 2 cucchiai di erba cipollina, 4 foglie di salvia, 1 bicchierino di Grand Marnier, olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di farina, sale e pepe q.b

 

 

Incidete le cosce di pollo per il lungo, eliminate l'osso e battetele un po' col batticarne. Farcite l'interno con il prosciutto cotto e le fettine di Auricchio, 1 foglia di salvia, richiudetele bene e legatele con spago da cucina o stuzzicadenti. Fate rosolare in una padella antiaderente con 2 cucchiai d'olio la cipolla tritata finemente, aggiungete gli involtini e fateli rosolare da tutte le parti, senza pungerle. Irrorateli con il Grand Marnier, aggiustate di sale e pepe e fatele cuocere per 20 minuti. Sistematele in un piatto di portata e sciogliete nel fondo di cottura il cucchiaio di farina, finché si addensi un po' continuando a mescolare accuratamente. Versate questo sughetto sugli involtini e servite caldo.

Condividi post
Repost0
12 gennaio 2013 6 12 /01 /gennaio /2013 18:52

di Ninnj Di Stefan Busà

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone: 2 petti di pollo; 350 gr. di porri (300 al netto)

60 gr. di parmigiano grattugiato, 1 noce d burro; olio extravergine di oliva;
sale e pepe q. b



Mondate i porri utilizzate solo la parte più bianca eliminando le foglie verdi più dure.  Lavateli, quindi scottateli interi in acqua bollente salata per circa 8 minuti o sino a quando saranno morbidi.
Scolateli bene nello scolapasta per 15 minuti, strizzandoli con una forchetta.  Conditeli con 1 cucchiaio di olio, noce moscata, pepe aggiungete il parmigiano grattugiato. Stendete sul piano di lavoro i petti di pollo dopo aver eliminato l'osso e la cartilagine che li tiene uniti, batteteli leggermente in modo da appiattirli, quindi disponete ordinatamente nel centro di ciascuno i porri; arrotolate i petti di pollo e legateli con spago da cucina.
Fate fondere il burro in una teglia adatta alla cottura in forno, unitevi i petti di pollo e fateli rosolare uniformemente per 3-4 minuti, spolveratevi erbe aromatiche miste, a piacere (rosmarino, salvia, menta, prezzemolo) versate un filo d’olio sopra.  Poi passateli nel forno già caldo a 180 °C per circa 20 minuti o sino a quando i due rolli saranno cotti.
Sfornateli, privateli dello spago da cucina, tagliateli a grosse fette e serviteli guarnendo il piatto con purè di patate o con insalatina fresca condita con olio e limone e una spruzzatina di aceto balsamico.

 

 

Condividi post
Repost0
26 novembre 2012 1 26 /11 /novembre /2012 17:00

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI (x 4 persone):   4 lombatine di vitello senza osso, 60 gr. di pancetta magra, 1 cipolla piccola, 1 noce di burro, 2 rametti di prezzemolo, 1 bustina di zafferano, 80 gr. di mascarpone, 1 cucchiaio di farina, sale e pepe rosa in grani.

 

Mettete in una lla antiaderente il burro, fatelo sciogliere e ammorbiditevi la cipolla e la pancetta tritati finemente. Sistematevi ora le lombatine appena infarinate e  fatele rosolare per 15 minuti rigirandole da ambo le parte, aggiustate di sale. avendo cura di allungare il fondo cottura con un goccio di vino bianco o brodo. Sciogliete lo zafferano in un goccio d'acqua o latte,mescolatelo al mascarpone, sbattetelo finché appaia una crema densa. Sistemate le lombatine su un vassoio, cospargete con la salsa di mascarpone eseguita ad una giusta densità, dopo aver cosparso la supercgicie con un trito finissimo di prezzemolo e pepe rosa in grani. Servite caldo.

Condividi post
Repost0
16 novembre 2012 5 16 /11 /novembre /2012 18:27

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI x 4    500 gr. di carne di manzo, 1 bottiglia di Barolo, 2 cipolle, 2 carote, 1 gambo di sedano tenero, 1 spicchio d'aglio, 2 o 3 chiodi di garofano, 1 pizzico di cannella, 2 foglie di alloro, 2 foglie di salvia, alcuni aghi di rosmarino, olio extravergine di oliva, burro, sale, pepe q.b

 

In una terrina capiente, sistemate la carne e tutte le verdure tritate, le erbe aromatiche, la cannella, sale. A freddo aggiungete il Barolo, coprite con pellicola trasparente e lasciate marinare la carne nel vino per almeno una notte. Estraete la carne e tritate le verdure nel tritatutto. Fate imbionire in un tegame capiente con 4 cucchiai di olio la cipolla e l'aglio affettati finemente, riprendete la carne scolata e rosolatela bene da ogni parte a fuoco vivace insieme alle verdure e al soffritto, aggiungete il sugo della marinata (cioé il Barolo). Cuocete con il coperchio a fuoco basso per almeno 2 ore, controllando ogni tanto la cottura e rigirando la carne. Affettate il brasato e trasferitelo su un vassoio, versatevi sopra tutto il fondo di cottura e il sugo che si è formato e servite caldo.

Condividi post
Repost0
23 giugno 2012 6 23 /06 /giugno /2012 09:34

di Ninnj Di Stefano Busà   

 

 

 RISPARMIERETE MOLTO TEMPO CON UN PIATTO VELOCE E GUSTOSO

 

INGREDIENTI x 4 persone: 600 gr. di petto di tacchino in un sol pezzo, 1 cipolla, 2 fili di prezzemolo, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 cucchiaio di capperi, 2 cucchiai di gherigli di noci, 2 cucchiai di miele, 1 dado vegetale, mezzo cucchiaio di pepe rosa.

 

Sistemate nella pentola a pressione il pezzo di carne, la cipolla tagliata in 4 pezzi, il prezzemolo lavato, il sedano e la carota fatti a tocchetti. Versate 2 bicchieri abbondanti di acqua, il dado. Chiudete la pentola e lasciate cuocere a fuoco medio, dal fischio per 20  minuti, avendo cura che non si assorba tutto il liquido. Spegnete, lasciate leggermente raffreddare. Affettate la polpa in fettine spesse un cm, con il coltello elettrico. Filtrate il fondo di cottura e mescolate un mestolino di sughetto col miele, Sistematele in un vassoio e cospargetevi il composto, i capperi, il pepe rosa e i gherigli di noci tritati. Servite.Vino Cabernet di Breganze.

Condividi post
Repost0
1 giugno 2012 5 01 /06 /giugno /2012 13:49

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI (x 4 persone): 4 fette di polpa di tacchino piuttosto larghe, 2 mazzi di asparagi, 1 scalogno, 1 noce di burro, alcuni ciuffetti di erba cipollina, sale e pepe.

 

Lavate e lessate in acqua salata per 15 minuti gli asparagi (utilizzando solo la parte apicale più tenera). In una larga padella antiaderente rosolate nel burro lo scalogno, aggiungete gli asparagi scolati e fateli cuocere per 5 minuti. Frullate il composto nel mixer finché diventi una purea. Rosolate le fette di tacchino nella stessa padella con 1 cucchiaio di olio, quando sono ben cotte da ambo le parti, sistematele su un piatto di portata, cospargetele con la purea di asparagi , guarnite con fette di limone e un trito di erba cipollina tagliuzzata finissima. Servite caldo. 

Condividi post
Repost0
1 giugno 2012 5 01 /06 /giugno /2012 08:58

di Ninnj Di Stefano Busà

 

 

INGREDIENTI: (x 4 persone) mezzo litro di brodo vegetale, 1 pollo tagliato a pezzetti, 12 spicchi d'aglio grossi, 1 noce di burro, olio extravergine di oliva, 3 rametti di prezzemolo, sale e pepe.

 

In un tegame con 1 cucchiaio d'olio fate rosolare i pezzetti di pollo, quando sono ben rosolati aggiungete il burro, gli spicchi d'aglio in guscio. Coprite e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso. Estraete il pollo, gli spicchi d'aglio e lasciateli da parte. Eliminate il fondo dell'olio. Rimettete in tegame e versate 1 mestolo di brodo, il pollo e un bicchierino di Cognac. Fate cuocere ancora fino al prosciugamento del brodo a fiamma bassa. Passate allo schiacciapatate gli spicchi d'aglio. Sistemate i pezzi di pollo in un piatto da portata, amalgamateli con la purea di aglio e servite caldo, cospargendo  con un trito finissimo di prezzemolo. Vino consigliato: Costa d'Amalfi rosso. 

Condividi post
Repost0
16 maggio 2012 3 16 /05 /maggio /2012 15:19

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI x 4 persone: 2 petti di pollo interi, 100 gr. di prosciutto cotto, 2 formaggi caprini, 1 cucchiaio di ricotta, 2 prese di noce moscata, 4 foglie di basilico, olio extravergine di oliva, 1 uovo, farina, 1 noce di burro, pangrattato, sale e pepe.

 

Preparate la farcia: in una terrina mescolate, il caprino, la ricotta, il prosciutto cotto tritatissimo, la noce moscata, il basilico tritato finemente e mescolate bene tutto. Dividete ogni petto di pollo a metà e incidete nella parte più spessa un taglio, dove andrete a sistemare 2 cucchiai di farcia. Chiudete bene i tagli praticati e comprimete leggermente con i palmi delle mani. Mettete una noce di burro in una padella antiaderente. Passate i petti di pollo nella farina, poi nell'uovo e quindi nel pangrattato, lasciate dorare da ambedue i lati per circa 6 minuti da ogni parte. Trasferiteli su carta assorbente di cucina a perdere l'unto in eccesso. Servite caldo con fette di limone come guarnizione

Condividi post
Repost0